Vergne con G-Drive a Le Mans, ma non in ELMS

Gary Watkins
motorsport.com

Il Bi-Campione di Formula E ha infatti scelto di concentrarsi a pieno sulla serie elettrica, per cui Le Mans resterà l'unico altro impegno per lui con i prototipi, lasciando così quello che lo vedeva attivo dal 2018 con TDS Racing nel campionato europeo.

"E' ottimo sapere che la squadra sarà la stessa quest'anno, personalmente potrò pensare a prepararmi bene sia per Le Mans che per la Formula E - ha detto a Motorsport.com Vergne, che dopo la cancellazione dell'E-Prix di Roma ha parlato con Roman Rusinov (capo della G-Drive) sul suo futuro - Ho corso con Roman a Le Mans e per un paio di volte di fila abbiamo perso per un soffio la vittoria, speriamo di riuscirci al terzo tentativo!"

Vergne, assieme a Rusinov ed Andrea Pizzitola, nel 2018 aveva anche vinto, ma una irregolarità nel sistema di rifornimento aveva causato la squalifica del team.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Abbiamo preso la decisione assieme, ma volevamo Jean-Eric a Le Mans perché è uno veloce che conosce bene il team, dunque sarà tutto perfetto", ha aggiunto Rusinov.

La G-Drive questa settimana annuncerà la propria line-up per la ELMS e Le Mans, con il suo proprietario russo che promette un grande nome fra i piloti Silver per rimpiazzare Vergne e Job van Uitert, passato alla United Autosports.

Rusinov avrà quindi due nuovi piloti con cui condividere il volante della Aurus 01 in ELMS, con il concorrente Silver che sarà al via a Spa e Le Mans.

#26 G-Drive Racing Aurus 01 Gibson: Roman Rusinov, Job Van Uitert, Jean-Eric Vergne

#26 G-Drive Racing Aurus 01 Gibson: Roman Rusinov, Job Van Uitert, Jean-Eric Vergne <span class="copyright">G-Drive Racing</span>
#26 G-Drive Racing Aurus 01 Gibson: Roman Rusinov, Job Van Uitert, Jean-Eric Vergne G-Drive Racing

G-Drive Racing

Potrebbe interessarti anche...