Vermaerke costretto a ritirarsi dal Tour de France dopo una spaventosa caduta

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Vermaerke Tour de France
Vermaerke Tour de France

Nell’ottava tappa del Tour de France, una maxi caduta ha coinvolto una dozzina di ciclisti, tra cui la maglia gialla Tadej Pogacar, e costretto Kevin Vermaerke al ritiro per le contusioni e le ferite riportate.

Kevin Vermaerke costretto al ritiro dal Tour de France per i traumi subiti

È successo su un tratto pianeggiante a circa 130 km dall’arrivo di Losanna. Il primo a cadere è stato Kevin Vermaerke, che ha anche riportato le peggiori conseguenze ed è stato costretto a ritirarsi dal Tour de France per i traumi subiti.

Il ciclista del Team DSM investito dai colleghi per 7/8 secondi

Il ciclista del Team DSM ha colpito con la sua ruota quella di un altro corridore all’interno del gruppo, causando un impressionante effetto domino. Kevin Vermaerke è rimasto a terra al centro della strada e per 7/8 interminabili secondi è stato inevitabilmente investito dai colleghi. Nessun particolare problema fisico, invece, per gli altri ciclisti coinvolti.

Spettacolare cambio di scarpe in corsa per Romain Bardet

Sempre durante l’ottava tappa, il capitano del Team DMS, Romain Bardet, ha invece dovuto cambiare in corsa i suoi scarpini. Con una spettacolare (ma pericolosa) manovra, lo staff è riuscito a farlo senza costringere il ciclista a fermarsi.

Leggi anche: Di Maria arriva al J Medical dopo l’atterraggio a Torino

Leggi anche: Koulibaly non rinnova con il Napoli: all’estero hanno già puntato il senegalese

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli