Verona, Bocchetti: “Arbitri? È ora di dire basta. Siamo lo zimbello della Serie A”

Getty Images

Salvatore Bocchetti non può non analizzare la gara senza prima commentare l’operato arbitrale di Di Bello: "Non sono riuscito a parlare con l’arbitro ma a mio parere il movimento del braccio di Danilo non è congruo. Come fai a non fischiare un rigore così? È plateale. Da difensore mi hanno sempre detto di mettere le mani dietro. E poi la spaccata di Bonucci in area? Sono due gambe alte in area e la va a rivedere? Cosa c’è da rivedere?".

Il suo Verona, però, contro la Juve ha giocato molto bene: “I ragazzi questa sera hanno dato l'anima, - prosegue Bocchetti - nonostante le difficoltà oggettive. Siamo vivi, ce la metteremo tutta fino alla fine. Non molliamo niente. è ancora lunga e tra tre giorni avremo uno scontro fondamentale. Ringrazio i tifosi che ci hanno incitati fino alla fine”.