Verona-Juventus 1-1, le pagelle dei bianconeri: Ronaldo a -1 da Pelè, bene Szczesny. Demiral in difficoltà

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

E' terminata la partita tra Hellas Verona e Juventus, partita della 24ª giornata di Serie A, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Andrea Pirlo.

Szczesny 7 - Un grandissimo riflesso al 7' del primo tempo sul colpo di testa di Faraoni, tocca la conclusione di Lazovic sulla traversa del Verona all'85'. Non può nulla sul gol di Barak.

Demiral 5 - Diversi errori in fase di impostazione (l'azione del gol dell'1-1 inizia da un suo erorre in uscit). Qualche problemino di troppo da quella parte con Zaccagni che gli sguscia via troppe volte.

De Ligt 6,5 - Difficile da spostare e difficile da saltare, in velocità e in dribbling. Ottima la sua prova in mezzo alla difesa bianconera.

Alex Sandro 5 - Gioca da terzo centrale e dimostra di trovarsi a suo agio in quella posizione. Sicuro e convinto, si concede anche qualche buona sortita in attacco. Non impeccabile sul gol di Barak, getta al vento una buona prova.

Adrien Rabiot e Stefano Sturaro | Alessandro Sabattini/Getty Images
Adrien Rabiot e Stefano Sturaro | Alessandro Sabattini/Getty Images

Chiesa 6,5 - Gioca a tutta fascia la destra, sacrificandosi tanto ma non perdendo lucidità in fase d'attacco come dimostra l'assist per l'1-0 di CR7.

(Dall'86') Di Pardo S.v.

Bentancur 6 - Viaggia a ritmi e a fasi alterne. Anche lui, come il collega di reparto, commette diversi errori ma riesce sempre a metterci una pezza. Importante il suo lavoro davanti la difesa in fase di non possesso.

Rabiot 5,5 - Rientra dalla squalifica e ritrova la maglia da titolare. Non la sua miglior partita. Qualche errore di troppo in fase di palleggio, soprattutto nel secondo tempo.

Bernardeschi 5,5 - Si sacrifica tanto ma a volte è un corpo estraneo. In crescita nella ripresa ma contro Faraoni non ha vita facile.

Ramsey 6,5 - Buona partenza la sua, poi si accende a intermittenza. Partecipa all'azione del gol bianconero servendo in profondità Chiesa.

(Dal 68') McKennie 6 - Entra con la giusta mentalità, dando un contributo prezioso nel finale di gara.

Kulusevski 6,5 - Prezioso il suo contributo. Ha il pallone incollato ai piedi e riesce a creare diverse occasioni da gol con la sua vivacità. Meglio rispetto alle ultime uscite.

Cristiano Ronaldo 7 - E' salito a quota 766 gol, a -1 da Pelè. Gol numero 19 in questo campionato alla 20esima presenza. 26 su 29 in tutto. Non una gran partita la sua ma sotto porta c'è sempre e oggi è letale.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.