Verratti: "Florenzi lo conosco da quando ho 13 anni: è stato un gran colpo per il PSG"

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Si parlava di tante soluzioni per Alessandro Florenzi, vista la sua voglia di lasciare la Roma nonostante la volontà di Paulo Fonseca di tenerlo con il nuovo modulo. E quasi dal nulla è spuntata l'opzione Paris Saint Germain, con i parigini che lo hanno prelevato in prestito oneroso da 500 mila euro con diritto di riscatto fissato a 10 milioni.

Paris Saint-Germain v Angers SCO - Ligue 1 | Xavier Laine/Getty Images
Paris Saint-Germain v Angers SCO - Ligue 1 | Xavier Laine/Getty Images

Un'operazione che si è rivelata subito felice per il PSG, visto il ruolino di Alessandro Florenzi in Ligue 1 (già 2 reti in 5 presenze per l'ex giallorosso). A parlarne è stato il connazionale e colonna del centrocampo di Tuchel, Marco Verratti, ai microfoni di DAZN: "Quando avevamo 13/14 anni giocavamo contro e abbiamo iniziato insieme nelle giovanili dell'Italia. Ci conosciamo da più di dieci anni, so cosa può portare qui al Psg. E' un giocatore molto forte tatticamente che può giocare sempre bene in più ruoli. Concreto e intelligente, ma anche generoso e altruista".

Paris Saint-Germain v Manchester United: Group H - UEFA Champions League | Xavier Laine/Getty Images
Paris Saint-Germain v Manchester United: Group H - UEFA Champions League | Xavier Laine/Getty Images

"E' stato un gran colpo portarlo a Parigi: in allenamento ha fatto vedere subito quanto vale, appena arrivato è stato accolto bene da tutti e si è subito sentito a casa. Siamo un grande gruppo e anche Florenzi se n'è accorto, mi ha detto che prima di essere grandi calciatori siamo tutti belle persone" ha spiegato Verratti.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.