Verstappen: "Hamilton? Con Mercedes avrebbe vinto 90% piloti"

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 9 nov. (askanews) - "Non mi sento frustrato dalla superiorità di Hamilton e della Mercedes. Ho molta ammirazione per quello che hanno fatto. Soprattutto non mi sento frustrato da Hamilton sulla Mercedes. Ad essere sincero, penso che il novanta per cento dei piloti oggi in pista sarebbe in gardo di vincere con quella macchina". Così Max Verstappen in una conversazione con il sito ufficiale della Formula Uno. "Non ho niente contro Lewis - continua - è un grande campione, ma guida una macchina superiore alle altre. Okay, magari altri piloti non sarebbero in grado di dominare quanto lui. Dobbiamo accettare la situazione e spremerne fuori il massimo. Non mi sento diminuito, ma concentrato su ciò che dobbiamo fare per provare a batterli". Quanto alla prossima stagione aggiunge: "Sarà una prosecuzione di questa, quindi stiamo dando il massimo per continuare a sviluppare la nostra macchina negli ultimi quattro gran premi perché il livello che raggiungeremo a fine campionato sarà al novantanove per cento quello dal quale ripartiremo nel GP d'Australia o comunque nella prima gara del 2021. Non tralasciamo nessun aspetto, spingiamo al massimo, però rimanendo realisti rispetto al margine di vantaggio che la Mercedes si porterà ancora dietro. L'anno zero sarà il 2022 (quando Red Bull e Alpha Tauri perderanno le power unit Honda, almeno in teoria, ndr) e come le squadre interpreteranno i nuovi regolamenti".