Verstappen: "Sarà difficile stare vicini alle Ferrari qui"

Matteo Nugnes
motorsport.com

La prima giornata di prove del Gran Premio del Belgio si è chiusa con il sesto tempo per Max Verstappen, ma la cosa non sembra preoccupare particolarmente il pilota della Red Bull, che a fine giornata ha parlato di una prestazione in linea con le aspettative, anche perché la sua power unit Honda non è stata impostata per sfruttare al massimo la potenza oggi.

"Il feeling è stato buono, ma abbiamo girato con la potenza un pochino giù. Siamo indietro, ma non è una sorpresa, sappiamo perché. Normalmente, domani dovremmo guadagnare qualcosa ed andare meglio" ha detto il pilota olandese ai microfoni di Sky Sport F1 HD.

Max quindi domani si aspetta un miglioramento, ma è anche molto realista riguardo alla possibilità di andare a ricucire il distacco di oltre 1"2 rimediato dalla Ferrari di Charles Leclerc.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Sarà veramente difficile stare vicini alle Ferrari qui, perché sono davvero velocissime, ma anche questa non è una sorpresa. Cercheremo comunque di trarre il meglio anche da questo fine settimana".

Infine, ha regalato anche una battuta quando gli è stato domandato se pensa che ci possa essere un qualche stratagemma tecnico da provare a sfruttare per rifarsi sotto alle Rosse nella caccia alla pole.

"Non credo che si possa fare troppo, perché tutti stanno lavorando con basso carico. Potremmo togliere del tutto l'ala, ma non credo che sarebbe una mossa intelligente" ha concluso.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 <span class="copyright">Mark Sutton / Sutton Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 Mark Sutton / Sutton Images

Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 <span class="copyright">Andy Hone / LAT Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 Andy Hone / LAT Images

Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 <span class="copyright">Andy Hone / LAT Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 Andy Hone / LAT Images

Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen,Red Bull Racing firma autografi ai fan

Max Verstappen,Red Bull Racing firma autografi ai fan <span class="copyright">Erik Junius</span>
Max Verstappen,Red Bull Racing firma autografi ai fan Erik Junius

Erik Junius

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing <span class="copyright">Mark Sutton / Sutton Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing Mark Sutton / Sutton Images

Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 <span class="copyright">Zak Mauger / LAT Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 Zak Mauger / LAT Images

Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 <span class="copyright">Zak Mauger / LAT Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 Zak Mauger / LAT Images

Zak Mauger / LAT Images

Red Bull Racing RB15 di Max Verstappen

Red Bull Racing RB15 di Max Verstappen <span class="copyright">Erik Junius</span>
Red Bull Racing RB15 di Max Verstappen Erik Junius

Erik Junius

Max Verstappen, Red Bull Racing, e Alexander Albon, Red Bull

Max Verstappen, Red Bull Racing, e Alexander Albon, Red Bull <span class="copyright">Simon Galloway / Sutton Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing, e Alexander Albon, Red Bull Simon Galloway / Sutton Images

Simon Galloway / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 <span class="copyright">Steven Tee / LAT Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 Steven Tee / LAT Images

Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 <span class="copyright">Zak Mauger / LAT Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 Zak Mauger / LAT Images

Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, e Alexander Albon, Red Bull

Max Verstappen, Red Bull Racing, e Alexander Albon, Red Bull <span class="copyright">Simon Galloway / Sutton Images</span>
Max Verstappen, Red Bull Racing, e Alexander Albon, Red Bull Simon Galloway / Sutton Images

Simon Galloway / Sutton Images

Potrebbe interessarti anche...