Vespa: "Superlega affascinante ma troppo elitaria"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

"L'ipotesi sarebbe sicuramente affascinante, ma anche troppo elitaria". Così Bruno Vespa, noto tifoso juventino, giudica all'AdnKronos l'idea che sta maturando fra le principali società di una Superlega Europea di calcio riservata ai club più famosi e titolati - per l'Italia: Juventus, Inter e Milan - aggiungendo anche una nota di scetticismo sulla sua effettiva realizzazione: "Non mi pare un'ipotesi realistica".