Vettel scontento: “Non mi sento bene sulla macchina”

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 5 apr. (askanews) - Inizio decisamente in salita per Sebastian Vettel, quindicesimo dopo il primo Gp della stagione. Ventesimo dalla griglia di partenza del Gran Premio del Bahrain con la sua nuova Aston Martin.

Ai microfoni di 'Motorsport.com', Vettel ha dichiarato: "Probabilmente non è il week-end che stavamo cercando, ma ci sono molte cose che dobbiamo affrontare e capire in vista di Imola. Non mi sento bene sulla macchina. Devo combattere con molti aspetti della monoposto e non riesco a concentrarmi nella guida".

Il quattro volte campione del mondo è consapevole del lavoro da svolgere per raggiungere con costanza la Top10, conquistata settimana scorsa dal compagno di box Lance Stroll. Il canadese è riuscito a raggiungere la decima piazza in Bahrain: "Ci sono ancora tante cose che rompono il ritmo e rendono abbastanza difficile sentire la macchina. Per guidare veloce c'è ancora molto da fare. Ovviamente mi adeguo al modo in cui la macchina vuole essere guidata, ma chiaramente ci sono molti aspetti che non mi aiutano. Spero che la situazione migliori presto".