Via dagli stadi. Questa la reazione di Koulibaly dopo gli insulti ricevuti a Firenze

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Koulibaly
Koulibaly

Non è tardata ad arrivare la risposta del difensore del Napoli, Kalidou Koulibaly, agli insulti razzisti ricevuti ieri, 3 ottobre 2021, nel match pomeridiano contro la fiorentina, vinto dei partenopei con il risultato di 1-2.

Lo sfogo di Koulibaly dopo gli insulti a Firenze: “Via dagli stadi”. La risposta social.

Un post su Instagram in tre lingue: italiano, francese ed inglese. Ecco come il difensore partenopeo ha risposto a coloro che lo insultavano dagli spalti dandogli della scimmia. “Scimmia di m***a. Mi hanno chiamato così. Questi soggetti non c’entrano con lo sport. Vanno identificati e tenuti fuori dagli stadi: per sempre.“. Tanti i commenti di solidarietà sotto il suo profilo Instagram.

Lo sfogo di Koulibaly dopo gli insulti a Firenze: “Via dagli stadi”. Altri giocatori presi di mira

La stessa infelice vicenda ha visto interessati anche altri due giocatori del Napoli: Osimhen e il neo acquisto Anguissa. La loro reazione è stata più pacata. I due giocatori hanno sorriso agli insulti ed hanno ironicamente incitato quel gruppo di tifosi a continuare. Alcune ore dopo, anche loro hanno lanciato un messaggio contro il razzismo sui Social Network.

Lo sfogo di Koulibaly dopo gli insulti a Firenze: “Via dagli stadi”. La posizione della fiorentina

A dissociarsi da qualsiasi forma di razzismo e dai tifosi che hanno insultato i tre giocatori napoletani, anche la fiorentina. I dirigenti della fiorentina hanno chiesto immediatamente scusa ai giocatori e alla società partenopea, annunciando che verranno presi dei provvedimenti verso i tifosi che hanno insultato in maniera becera i tre giocatori per il colore dalla loro pelle.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli