Viareggio Cup, premi individuali: Manicone è il Golden Boy

Con la conclusione della Viareggio Cup, sono stati assegnati anche i premi individuali. Carlo Manicone è il Golden Boy, Costa il miglior portiere.

Come vi abbiamo raccontato oggi, la Viareggio Cup è terminata con la vittoria del Sassuolo, ai rigori contro l'Empoli. L'eroe del torneo, almeno nella sua fase decisiva, è stato Gianluca Scamacca, che ha trasformato il rigore decisivo nella finalissima. 

Ma sono stati assegnati altri quattro premi individuali, a giocatori che dovremmo tenere d'occhio, visto che probabilmente li troveremo tra qualche anno in grandi palcoscenici. Il premio Golden Boy è andato a Carlo Manicone, classe 1998 e prima punta dell'Empoli di belle speranze. 

Karlo Butic, attaccante dell'Inter da sei reti, è stato il capocannoniere del torneo. Bryan Costa, estremo difensore del Sassuolo, è stato il miglio portiere. E non poteva essere altrimenti, visto che i neroverdi sono andati avanti a rigori, grazie proprio al loro estremo difensore. 

Infine è stato premiato anche il giocatore più giovane della finale tra Sassuolo ed Empoli: Hamed Junior Traore, classe 2000 dei toscani. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità