Vidal positivo al coronavirus, ricoverato in Cile: 'Mi riprenderò presto. Vaccinatevi!'

·1 minuto per la lettura

Tornato in patria per rispondere alla convocazione del Cile, impegnato prima con le qualificazioni al Mondiale 2022 e poi con la Copa America, Arturo Vidal è risultato positivo al coronavirus. Il centrocampista dell'Inter, è ricoverato in ospedale a Santiago e, come comunicato dal medico della nazionale "il giocatore è risultato positivo al Covid nel corso della visita preventiva quotidiana di lunedì 31 maggio".

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Inter Campione, Vidal stappa la bottiglia

LE CONDIZIONI - Tonsillite, febbre alta, complicazioni respiratoria, l'ex Juve, Bayern e Barcellona, reduce da una stagione complicata in nerazzurro per via dei tanti infortuni, posta un messaggio sui social dopo le parole del medico della Roja: "Purtroppo nei controllo di oggi ho scoperto di essere risultato positivo al Covid dopo che un amico, asintomatico, è risultato positivo in un controllo preventivo. Questa volta non potrò essere in campo, ma sosterrò i miei compagni con tutte le mie forze. Mi riprenderò presto per poter indossare di nuovo La Roja de Todos. Ringrazio tutti gli operatori sanitari che si sono presi cura di tutti i cileni che stanno lottando contro questa terribile pandemia. E vi chiedo, per favore, se potete farlo: vaccinatevi".    

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli