Tricks in allenamento, Gabriel Jesus è tornato: "Alla fine del processo"

Nel giorno del suo compleanno, il giovane brasiliano del City, Gabriel Jesus, è tornato ad allenarsi: "Penso stia per tornare" evidenzia Guardiola.

Salvatore del Manchester City, nuova assoluta del calcio europeo. Neymar 2,0. Tutti pazzi per Gabriel Jesus, acquistato dai Citizens a gennaio dopo un ultimo periodo di maturazione in maglia Palmeiras: dall'esordio nello scorso inverno, il brasiliano ha dimostrato di essere prontissimo per i grandi palcoscenici: prima di finire ai box.

Gabriel Jesus ha avuto un super impatto con il Manchester City, segnando tre goal e fornendo un assist nelle prime cinque gare ufficiali con il club inglese: alla quinta, però il 20enne verdeoro ha subito la frattura del metatarso, per la quale è fermo oramai da metà febbraio.

Grossa tegola per il Manchester City, distante anni luce dal primo posto in Premier League, fuori dalla Champions e in lotta per tornarci contro Arsenal, Tottenham, Manchester United e Liverpool. Guardiola ha bisogno di Jesus e di fatto prega di poterlo riaverlo prima del previsto.

Nel giorno del suo ventesimo compleanno, infatti, Gabriel Jesus si è rivisto al campo d'allenamento del Manchester City, dilettandosi con alcuni trick brasiliani, numeri d'alta scuola per far capire come il recupero proceda benissimo. Nonostante ciò, il giocatore tornerà comunque tra qualche settimana.

La speranza del Manchester City è quella di riavere Gabriel Jesus in campo per le gare di fine aprile, decisive per l'ultima parte di Premier e chissà, di FA Cup: "Non so quante settimane ci vorranno ancora, ma di certo è al termine del processo di guarigione" ha evidenziato mister Guardiola in conferenza stampa.

Gabriel Jesus proverà a bruciare le tappe, considerando che al termine del mese corrente il Manchester City sfiderà in pochi giorni Arsenal e Manchester United: la prima sarà valida per la semifinale di FA Cup, la seconda è di fatto il recupero del Derby posticipato qualche settimana fa proprio per impegni di Coppa. Guardiola incrocia le dita, il suo brasiliano d'elite può cambiare il destino del City.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità