Vietati i voli tra Spagna e Italia: Roma-Siviglia e Inter-Getafe a rischio

Goal.com

Il Decreto Legge del Governo spagnolo emanato oggi pomeriggio mette a rischio, ancora una volta, gli ottavi di finale di Europa League che coinvolgono Inter e Roma, rispettivamente contro Getafe e Siviglia. Sono stati infatti vietati i voli diretti tra Italia e Spagna.

Il decreto sarà valido dalla mezzanotte dell’11 marzo fino al 25 marzo, ovvero per due settimane. Quelle in cui i club iberici dovrebbero volare in Italia e, viceversa, gli italiani nella penisola Iberica. A questo punto tocca all’UEFA trovare una soluzione.

Il presidente del Getafe, Angel Torres, in una conferenza stampa ha fatto chiarezza sulla situazione, spiegando che i club sono in costante contatto con l’UEFA e che una decisione verrà presa nelle prossime ore.

“Il governo spagnolo è stato chiaro, vedremo cosa deciderà quello italiano. O voliamo, o si sospende. Non sono un medico, non so dire nulla finché non ci sarà qualcosa di definitivo. Ogni giorno è più complicato, vedremo cosa ci consigliano di fare gli specialisti. L’UEFA al momento non ha detto nulla, siamo in contatto diretto con una commissione, nelle prossime ore si deciderà".

Tra le partite a rischio c'è anche Juventus-Real Madrid, partita di Youth League in programma domani a Torino.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...