Vigilante investe e uccide motociclista, poi si uccide

Tragedia nella notte a Milano dove due uomini hanno perso la vita tra via Emilia e viale Piceno. Le vittime sono un motociclista 65enne, investito e travolto da una guardia giurata, ed il vigilante stesso che dopo essersi conto dell’accaduto ha preso l’arma di servizio uccidendosi.

Secondo quanto riportato da Ansa la tragedia si è sviluppata nel giro di pochi minuti dopo le 4. La guardia giurata 26enne, a bordo del proprio mezzo, sembrerebbe sia passato col rosso a un semaforo di piazza Emilia. Dopo aver travolto il motociclista è sceso dal mezzo per verificare come stava il ferito e, quando ha capito che era in condizione disperate, è risalito in auto e si è sparato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Entrambi gli uomini, trasportati al Niguarda e al Policlinico, sono morti poco dopo. Sul posto sono intervenuti la polizia locale e i carabinieri.

GUARDA ANCHE - Insegue tre caprioli impauriti a bordo di uno scooter

Potrebbe interessarti anche...