Villar: "Io resto alla Roma. Se i laziali sono andati fuori di testa per Mourinho? Sì, quei pochi che ci sono"

·1 minuto per la lettura

Gonzalo Villar, centrocampista della Roma, ha parlato dal ritiro della Nazionale Under 21 spagnola, tornando sull'avventura con la maglia della Roma. Il centrocampista è stata una delle scoperte di Paulo Fonseca, che nella seconda parte di stagione ha puntato molto su di lui.

Il giovane centrocampista ha disputato una grande seconda parte di stagione, diventando di fatto un titolare della Roma, anche se nelle ultime settimane della stagione non è stato perfetto come fino a febbraio-marzo.

Gonzalo Villar | Giuseppe Bellini/Getty Images
Gonzalo Villar | Giuseppe Bellini/Getty Images

La Roma però vuole puntare su Gonzalo Villar anche nella prossima stagione. Ecco le sue parole tra presente e futuro: "A Roma sono contento e ho molta voglia di giocare per Mourinho. Non vediamo l’ora di iniziare la stagione e di conoscere i suoi metodi di lavoro, spero che possa trasmetterci la sua mentalità vincente. La Spagna? Nel calcio non esistono favoriti, li affronteremo con ambizione e voglia di vincere. Se i laziali sono andati fuori di testa per l’arrivo di Mourinho? Sì, è vero. Ma quei pochi che ci sono...", conclude con una battuta Villar, che infiamma già il clima in vista del prossimo derby.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli