Virtus Bologna in testa con Sassari, Roma torna a sorridere

Ci sono due squadre in testa al campionato di basket a punteggio pieno: a Sassari si aggiunge infatti la Virtus Bologna, che batte di nuovo al PalaDozza la Reyer Venezia e raggiunge la Dinamo in vetta alla classifica. Finisce 75-70, con Teodosic che guida i suoi dopo la grande partenza firmata Daye.

Se una Virtus vola, l'altra può finalmente sorridere: Roma rompe infatti il suo incantesimo e riesce a vincere la sua prima partita in A dopo quattro anni. A cadere al PalaEur è la Vanoli Cremona di Meo Sacchetti, piegata per 97-94 dopo una partita emozionante e decisa da una pioggia di canestri dai tre punti: decisivo è quello di Jerome Dyson, a segno addirittura da metà campo. Un bel regalo per la centesima panchina di Piero Bucchi.

Sugli altri campi è invece quasi facile la vittoria di Varese su una Fortitudo Bologna che già nel secondo quarto vede gli avversari scappare per quello che sarà l'83-60 finale e il primo ko stagionale per gli emiliani. L'altra emiliana, Reggio, parte invece alla grande sul parquet di Cantù e si impone per 92-75 nonostante il tentativo di rimonta dei brianzoli. Nessun particolare problema infine per Treviso, che batte per 87-72 una OriOra Pistoia ormai in piena crisi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...