I virtussini portano libri in reparto

Bimbo Tu ha portato un nuovo momento di spensieratezza e di svago ai piccoli pazienti dell’area pediatrica dell’ISNB dell’Ospedale Bellaria di Bologna. Questo pomeriggio i giocatori della Virtus Pallacanestro, Ricci, Cournooh e Pajola, sono stati protagonisti come volontari di Bimbo Tu per un giorno. Ogni venerdì l'Associazione porta al Bellaria “Libri a Rotelle”: un progetto che dà la possibilità ai pazienti di distrarsi un po' attraverso la lettura di un bel libro, senza dover uscire dalla propria stanza, anche perché a volte sono impossibilitati a farlo. L'originale libreria sulle ruote è stata portata in giro al Bellaria dai giocatori della Virtus, che hanno offerto libri non solo ai bambini, ma anche ai pazienti adulti.

"Il progetto nasce con l'obiettivo di coinvolgere anche il vicino reparto adulti - spiega Alessandro Arcidiacono , presidente di Bimbo Tu - per evitare loro il più possibile momenti di solitudine”. Lo straordinario lavoro dei volontari di Bimbo Tu con i bambini ricoverati rende il reparto pediatrico molto animato e ricco di iniziative, mentre il reparto adulti rischia di soffrire di solitudine. Con Libri a Rotelle, l'Associazione vuole portare un po' di compagnia, un sorriso e un'attenzione concreta anche a loro. "Solo un corridoio ci separa, e così i nostri libri a rotelle correranno anche da loro” sottolinea ancora il Presidente Arcidiacono. I giocatori virtussini porteranno, oltre ai libri, palloni e borsoni Virtus in regalo a tutti i pazienti.

I cestisti hanno raccontato la forza del loro gioco di squadra: come si deve sempre dare il massimo in campo e nella vita. Infine, alla squadra è stato donato un cartellone fatto dai bambini raffigurante un campo da basket.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...