Vlahovic contro Osimhen: gli occhi di mezza Europa sulla sfida per il trono di miglior 9 della Serie A

·2 minuto per la lettura

Fiorentina-Napoli è ancora una volta molto più che una semplice sfida di campionato con i classici 3 punti in palio. La gara delle 18 al Franchi sarà infatti un grande banco di prova per le velleità, seppur con obiettivi diversi, sia dei viola di Vincenzo Italiano che per gli azzurri di Luciano Spalletti. C'è però un'ulteriore sfida nella sfida che sta attirando le attenzioni di mezza Europa su questa partita ed è il confronto diretto fra due degli uomini mercato più interessanti del campionato, Dusan Vlahovic e Victor Osimhen che si sfidano anche per il trono di nuovo miglior 9 della Serie A dopo l'addio di Romelu Lukaku.

CONFRONTO FRA BOMBER - Vlahovic e Osimehn sono due prime punte con caratteristiche molto diverse, ma entrambi per le rispettive squadre sono incredibilmente decisivi. La punta serba è più fisica, centrale, cerca il contatto con i difensori ed è bravo a difendere palla, subire fallo e allargare il gioco per i compagni. Non a caso è in top 10 fra le punte delle big in Serie A per falli subiti, per passaggi verso i compagni ed è leader assoluto per duelli e contrasti vinti. L'attaccante nigeriano è invece più bravo nell'attaccare spazi e profondità, con un numero più alto sia di tiri che di dribbling tentati.

OCCHIO AL MERCATO - 4 sono invece i gol segnati a testa (Vlahovic ne ha 3 su rigore) segno che dalla partita di oggi potrà arrivare il sorpasso decisivo a quel trono rimasto vacante, riempito temporaneamente da uno Dzeko straordinario, ma non eterno, come non lo è neanche Ibrahimovic che qualche settimana fa ha stravinto il nostro sondaggio (LEGGI QUI). Il nuovo miglior 9 della Serie A del presente potrebbe uscire proprio dalla gara di oggi, eppure guardando al futuro, per entrambi potrebbe aprirsi uno scenario differente. Su Osimhen già la scorsa estate avevano messo gli occhi top club internazionali come PSG, Liverpool e Manchester City, ma senza mai arrivare ad una proposta concreta e soddisfacente per De Laurentiis. I discorsi sul rinnovo di contratto di Vlahovic, invece, si sono arenati da tempo scatenando l'ira di Commisso e il sempre più attivo interesse di Inter, Juventus, Atletico Madrid e Bayern Monaco. Per questo mezza Europa oggi punterà il proprio mirino su Fiorentina-Napoli, la sfida fra bomber è solo all'inizio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli