Vlahovic positivo al Coronavirus: giocatori di Fiorentina e Udinese in isolamento

Goal.com

Si allarga il numero delle squadre di Serie A costrette all’isolamento a causa dell’emergenza Coronavirus. Dopo Juventus ed Inter, a causa della positività di Daniele Rugani, e Sampdoria e Verona, sono ben cinque i giocatori blucerchiati che hanno contratto il virus oltre ad un membro dello staff medico, adesso anche Fiorentina e Udinese sono costrette a prendere tale provvedimento.

La cosa si renderà necessaria dopo che il club gigliato ha informato della positività del suo attaccante Dusan Vlahovic.

“ACF Fiorentina informa che il calciatore Dusan Vlahovic è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus - COVID-19, al momento il giocatore è asintomatico e si trova presso la sua abitazione.
La Società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa ad iniziare dal censimento di tutte le persone che hanno avuto contatto con il calciatore”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Udinese e Fiorentina si sono affrontate domenica 8 marzo alla Dacia Arena (impianto ovviamente a porte chiuse) in un match valido per il 26esimo turno di campionato di Serie A e il giovane attaccante serbo è rimasto in campo per tutti i 90’ della contesa.

A seguito delle procedure previste dalla normativa, tutti i giocatori della Fiorentina, i membri dello staff tecnico ed i dipendenti della società gigliata dovranno rispettare un isolamento domiciliare preventivo, ma lo stesso vale anche per l'Udinese.

Il club friulano ha annunciato le misure adottate attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale.

“Udinese Calcio comunica che, alla luce del caso di positività al Covid-19 di un calciatore della Fiorentina, i giocatori della prima squadra, resteranno in autoisolamento presso le proprie abitazioni fino al 22 marzo. Di conseguenza, per tale periodo, permarrà la sospensione di ogni attività della prima squadra”.​

Potrebbe interessarti anche...