A volte ritornano, effetto amarcord per la Juve: si pensa alla coppia Marotta-Lippi

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Un mercato amarcord per la Juventus? Il club bianconero potrebbe riabbracciare alcuni volti noti che hanno fatto la storia. Si parla infatti in maniera sempre più insistente di un ritorno di Massimiliano Allegri in panchina.

Con il ritorno di Max, potrebbero esserci anche due vecchie figure che hanno fatto la storia recente e passata. Secondo La Gazzetta dello Sport, Fabio Paratici e Pavel Nedved non sono certi della riconferma e così potrebbe esserci un altro clamoroso ritorno: quello di Beppe Marotta.

Marcello Lippi | Fred Lee/Getty Images
Marcello Lippi | Fred Lee/Getty Images

L'amministratore delegato dell'Inter è stato mandato via dalla Juventus a inizio stagione, ormai 3 anni fa. La frattura con Fabio Paratici, suo storico braccio destro, è stata netta e probabilmente è insanabile mentre i rapporti con Andrea Agnelli sarebbero cordiali. La permanenza di Andrea non sarebbe un ostacolo al suo ritorno, in più Marotta è molto stimato da Elkann perché, si dice, fu lui a sceglierlo la prima volta. L'a.d. inoltre è rimasto molto legato a Max Allegri. Per il ruolo di direttore sportivo al posto di Paratici si fa il nome di Cristiano Giuntoli, al Napoli dal 2015. Tra i candidati c’è anche Marcello Lippi, altro grande ex, con un ruolo da direttore tecnico.

Segui 90min su Instagram.