WEC, Silverstone, Libere 2: Kobayashi guida l'1-2 Toyota

Gary Watkins
motorsport.com

Kamui Kobayashi ha concluso al vertice la seconda sessione di libere di Silverstone al volante della Toyota #7 grazie ad un giro effettuato in 1’36’’847 precedendo la vettura gemella affidata a Sebastien Buemi. Lo svizzero ha ottenuto come miglior crono il tempo di 1’37’’673.

Dopo aver centrato il miglior riferimento al mattino, la Rebellion ha conquistato il terzo tempo al pomeriggio con Gustavo Menezes in 1’37’’876. Il tempo di Kobayashi è stato di 8 decimi più veloce rispetto alla sessione di libere del 2018 e soltanto 4 decimi più lento della qualifica dello stesso anno.

Quarto crono per Loic Duval al volante della seconda Rebellion Racing in 1’38’’687, mentre la Ginetta #5 ha ottenuto il primo tempo cronometrato della giornata dopo aver sofferto guai al cambio al mattino.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ben Hanley ha chiuso in 1’39’’600, tre decimi più rapido della Ginetta #6 di Jarvis.

In LMP2 Paul di Resta si è confermato al vertice con la Oreca dello United Autosport con il crono di 1’43’’059. Il tempo è stato di due decimi più veloce di quello segnato da Yamashita con la Oreca del team High Class Racing, segno che le Michelin della vettura dello United Autosports sono più performanti delle Goodyear.

Terzo tempo per Giedo van der Garde per il Racing Team Nederland.

In GTE Pro le due Ferrari di AF Corse sono state divise soltanto nei minuti finali dalla Porsche. Alessandro Pier Guidi ha ottenuto il crono di riferimento in 1’55’’501, mentre Richard Lietz ha chiuso con poco più di un decimo di ritardo.

La seconda Ferrari di Miguel Molina ha ottenuto il terzo riferimento in 1’5’’907, mentre le due Aston Marti Vantage GTE hanno ottenuto il quinto e sesto tempo alle spalle della seconda 911 RSR.

In GTE AM il miglior tempo è stato fatto segnare da Ross Gunn alla guida della Aston Martin.

1

United Kingdom
United Kingdom

José María López

Toyota TS050 Hybrid

LMP1

31

1'36.847

 

 

219.352

2

Switzerland
Switzerland

Brendon Hartley

Toyota TS050 Hybrid

LMP1

43

1'37.673

0.826

0.826

217.497

3

Brazil
Brazil

Norman Nato

Rebellion R13

LMP1

38

1'37.876

1.029

0.203

217.046

4

France
France

Loïc Duval

Rebellion R13

LMP1

40

1'38.687

1.840

0.811

215.262

5

United Kingdom
United Kingdom

Egor Orudzhev

Ginetta G60-LT-P1

LMP1

17

1'39.60

2.753

0.913

213.289

6

United Kingdom
United Kingdom

Guy Smith

Ginetta G60-LT-P1

LMP1

39

1'39.894

3.047

0.294

212.661

7

United Kingdom
United Kingdom

Paul di Resta

Oreca 07

LMP2

30

1'43.059

6.212

3.165

206.130

8

United States
United States

Anders Fjordbach

Oreca 07

LMP2

30

1'43.080

6.233

0.021

206.088

9

Netherlands
Netherlands

Job Van Uitert

Oreca 07

LMP2

44

1'43.234

6.387

0.154

205.781

10

France
France

Alexandre Coigny

Oreca 07

LMP2

38

1'43.349

6.502

0.115

205.552

11

France
France

Pierre Ragues

Alpine A470

LMP2

27

1'43.792

6.945

0.443

204.674

12

Mexico
Mexico

Anthony Davidson

Oreca 07

LMP2

42

1'44.450

7.603

0.658

203.385

13

China
China

Will Stevens

Oreca 07

LMP2

37

1'44.834

7.987

0.384

202.640

14

Italy
Italy

Giorgio Sernagiotto

Dallara P217

LMP2

41

1'44.878

8.031

0.044

202.555

15

United Kingdom
United Kingdom

Alessandro Pier Guidi

Ferrari 488 GTE EVO

LMGTE PRO

43

1'55.501

18.654

10.623

183.925

16

Italy
Italy

Richard Lietz

Porsche 911 RSR - 19

LMGTE PRO

40

1'55.665

18.818

0.164

183.664

17

Italy
Italy

Miguel Molina

Ferrari 488 GTE EVO

LMGTE PRO

36

1'55.907

19.060

0.242

183.281

18

Denmark
Denmark

Kevin Estre

Porsche 911 RSR - 19

LMGTE PRO

43

1'55.936

19.089

0.029

183.235

19

Denmark
Denmark

Nicki Thiim

Aston Martin Vantage AMR

LMGTE PRO

42

1'55.976

19.129

0.040

183.172

20

United Kingdom
United Kingdom

Maxime Martin

Aston Martin Vantage AMR

LMGTE PRO

34

1'56.206

19.359

0.230

182.809

21

Canada
Canada

Ross Gunn

Aston Martin Vantage AMR

LMGTE AM

41

1'56.463

19.616

0.257

182.406

22

Turkey
Turkey

Jonathan Adam

Aston Martin Vantage AMR

LMGTE AM

44

1'56.559

19.712

0.096

182.256

23

France
France

Nicklas Nielsen

Ferrari 488 GTE EVO

LMGTE AM

32

1'56.591

19.744

0.032

182.206

24

Norway
Norway

Matteo Cairoli

Porsche 911 RSR

LMGTE AM

37

1'57.060

20.213

0.469

181.476

25

Japan
Japan

Kei Cozzolino

Ferrari 488 GTE EVO

LMGTE AM

35

1'57.076

20.229

0.016

181.451

26

United Kingdom
United Kingdom

Charles Hollings

Ferrari 488 GTE EVO

LMGTE AM

37

1'57.557

20.710

0.481

180.708

27

United Kingdom
United Kingdom

Ben Barker

Porsche 911 RSR

LMGTE AM

37

1'57.677

20.830

0.120

180.524

28

United States
United States

Jeroen Bleekemolen

Porsche 911 RSR

LMGTE AM

36

1'57.729

20.882

0.052

180.444

29

Switzerland
Switzerland

Giancarlo Fisichella

Ferrari 488 GTE EVO

LMGTE AM

37

1'57.764

20.917

0.035

180.391

30

Austria
Austria

Ricardo Sanchez

Porsche 911 RSR

LMGTE AM

36

1'57.950

21.103

0.186

180.106

31

Germany
Germany

Riccardo Pera

Porsche 911 RSR

LMGTE AM

26

1'58.029

21.182

0.079

179.986

Guarda i risultati completi

Potrebbe interessarti anche...