Wenger rassicura l'Arsenal: "So cosa fare del futuro, presto saprete tutto"

Dopo l'ennesima sconfitta dell'Arsenal e la contestazione dei tifosi Wenger parla per la prima volta del suo futuro: "So cosa fare".

Stavolta l'era di Arsene Wenger all'Arsenal sta davvero per finire. Questo almeno si evince dalle parole del tecnico francese che, dopo la sconfitta contro il West Bromwich, ha rivelato di avere le idee chiare sull proprio futuro.

"So cosa farò e presto saprete tutto, noi non ci dobbiamo preoccupare di questo. Siamo nel peggior momento degli ultimi vent'anni e questo è più importante del mio futuro", sottolinea però Wenger.

Quella arrivata sabato pomeriggio, in effetti, è la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite per l'Arsenal che rischia seriamente di restare fuori dalla zona Champions League.

Wenger in tal senso certo non si nasconde e ammette: "Non siamo abituati a tutto questo, è ora di reagire. Noi tutti dobbiamo assumerci le nostre responsabilità e prepararci per le prossime partite".

Partite che in ogni caso, a meno di clamorosi ripensamenti, non influiranno sul futuro di Wenger pronto a lasciare l'Arsenal dopo 21 anni.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità