Williams con motori Mercedes fino al 2025

Franco Nugnes
motorsport.com

Toto Wolff controlla anche il mercato dei motori: il direttore di Mercedes Motorsport ha disinnescato la voglia della Williams di passare ai motori Renault, per far trovare uno sbocco in F1 alla filiera dei giovani piloti della Casa transalpina.

Le chiacchiere stanno a zero perché la Williams ha prolungato il contratto di fornitura delle power unit fino al 2025, vale a dire fino alla conclusione del nuovo regolamento tecnico di F1 che entrerà in vigore dal 2021.

Il team di Grove, dunque allunga una collaborazione che è attiva dall’inizio dell’era ibrida nel 2014 e che ha fruttato due terzi posti nel mondiale Costruttori nel 2014 e 2015, prima di iniziare una picchiata che l’ha portato in fondo alla graduatoria delle squadre.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Claire Williams, vice team principa, ha commentato: “Abbiamo goduto di una meravigliosa collaborazione con Mercedes-Benz negli ultimi sei anni. Il nostro accordo sarebbe scaduto nella settima stagione, ma abbiamo preferito rinnovare per altri cinque anni a partire dal 2021. Siamo certi che Mercedes AMG HPP in futuro saprà darci una power unit competitiva”.

Andy Cowell, direttore di Mercedes-AMG HPP, ha commentato: “Costruire delle partnership a lungo termine è sempre stato un pilastro el nostro approccio nell'era ibrida della Formula 1. Williams è stato un partner esemplare da quando abbiamo iniziato a lavorare insieme prima della stagione 2014 e abbiamo goduto di numerosi momenti importanti in quegli anni. Abbiamo costruito un forte rapporto umano e valide relazioni tecniche con il team di Grove che proseguiremo negli anni prossimi".

Sarà interessante scoprire quale sarà il ruolo della Williams nella collaborazione con Mercedes: la squadra di Grove, per esempio, ha voluto rimarcare che continuerà a realizzare la trasmissione in proprio, mentre la Racing Point dispone del cambio delle frecce d’argento.

Williams vuole restare un costruttore autonomo ma non è detto che entri in un’orbita più stretta legata alla Mercedes: l’anno prossimo potrà avere ancora George Russell, il pupillo che Toto Wolff vorrà promuovere sulle frecce d’argento in futuro, portando sulla macchina ufficiale uno dei giovani allevati dalla Stella, mentre Nicholas Latifi sembra destinato a prendere il posto di Robert Kubica.

George Russell, Williams Racing FW42

George Russell, Williams Racing FW42 <span class="copyright">Sam Bloxham / LAT Images</span>
George Russell, Williams Racing FW42 Sam Bloxham / LAT Images

Sam Bloxham / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42, si ferma con problemi tecnici e una nuvola di fumo

Robert Kubica, Williams FW42, si ferma con problemi tecnici e una nuvola di fumo <span class="copyright">Jerry Andre / Sutton Images</span>
Robert Kubica, Williams FW42, si ferma con problemi tecnici e una nuvola di fumo Jerry Andre / Sutton Images

Jerry Andre / Sutton Images

George Russell, Williams Racing FW42

George Russell, Williams Racing FW42 <span class="copyright">Sam Bloxham / LAT Images</span>
George Russell, Williams Racing FW42 Sam Bloxham / LAT Images

Sam Bloxham / LAT Images

George Russell, Williams Racing

George Russell, Williams Racing <span class="copyright">Glenn Dunbar / LAT Images</span>
George Russell, Williams Racing Glenn Dunbar / LAT Images

Glenn Dunbar / LAT Images

Williams FW42, barge board

Williams FW42, barge board <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Williams FW42, barge board Giorgio Piola

Giorgio Piola

Sir Frank Wiliams, Team Principal, Williams Racing, nel paddock

Sir Frank Wiliams, Team Principal, Williams Racing, nel paddock <span class="copyright">Mark Sutton / Sutton Images</span>
Sir Frank Wiliams, Team Principal, Williams Racing, nel paddock Mark Sutton / Sutton Images

Mark Sutton / Sutton Images

George Russell, Williams Racing FW42

George Russell, Williams Racing FW42 <span class="copyright">Andrew Hone / LAT Images</span>
George Russell, Williams Racing FW42 Andrew Hone / LAT Images

Andrew Hone / LAT Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42 <span class="copyright">Mark Sutton / Sutton Images</span>
Robert Kubica, Williams FW42 Mark Sutton / Sutton Images

Mark Sutton / Sutton Images

Williams Racing FW42, parte posteriore

Williams Racing FW42, parte posteriore <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Williams Racing FW42, parte posteriore Giorgio Piola

Giorgio Piola

George Russell, Williams Racing FW42

George Russell, Williams Racing FW42 <span class="copyright">Zak Mauger / LAT Images</span>
George Russell, Williams Racing FW42 Zak Mauger / LAT Images

Zak Mauger / LAT Images

Potrebbe interessarti anche...