Wolfsburg-Shakhtar Donetsk, rigori 'horror' per Kovalenko e Weghorst

Goal.com

Wolfsburg-Shakhtar Donetsk regala 'gioie'. Per chi è annoiato dalla quarantena forzata, l'ottavo d'andata di Europa League ha portato in dote due rigori decisamente da dimenticare.

Protagonisti Viktor Kovalenko da una parte e Wout Weghorst dall'altra, autori di esecuzioni dal dischetto 'horror'.

Ad aprire le danze è il centrocampista degli ucraini, che al minuto 23 si presenta dagli 11 metri sullo 0-1 ma 'telefona' al portiere di casa Casteels con un destro debole e prevedibile.

Kovalenko però si è ritrovato subito in ottima compagnia, visto che in chiusura di primo tempo Weghorst ha fatto addirittura peggio: scivolone non appena arrivato sul pallone per calciarlo e sfera alta. Per entrambi, una notte amara.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...