WRC, Monte-Carlo, PS5: tris di Evans, che allunga in vetta

Giacomo Rauli
motorsport.com

Nelle prime prove del Rallye Monte-Carlo 2020 ci si attendeva una lotta serrata tra i primi 3 del Mondiale scorso, ovvero Ott Tanak, Thierry Neuville e Sébastien Ogier. Invece al termine del giro mattutino della prima tappa del prologo del WRC in testa troviamo il pilota che non t'aspetti: Elfyn Evans.

Il gallese, anche lui alla prima uscita della carriera da pilota ufficiale Toyota, ha firmato il successo in tutte e tre le speciali di questa mattina, cogliendo il tris nella PS5, la Avançon - Notre-Dame-du-Laus 1 di 20,59 chilometri.

Grazie a questo successo Evans ha allungato nella classifica generale dopo essere salito al comando nella prova precedente. Nel giro pomeridiano potrà gestire un vantaggio di 8"9 nei confronti del primo dei rivali, Thierry Neuville su Hyundai, e 9"7 sul compagno di squadra Sébastien Ogier.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Evans ha fatto la stessa scelta di gomme di Neuville e Ogier, ma sulla sua Yaris tutto ha funzionato meglio anche grazie a un assetto evidentemente più consono alle sue esigenze di guida e al bilanciamento della vettura stessa. Nella PS5 Evans ha preceduto Ogier e Neuville, mentre Sébastien Loeb si è confermato al quarto posto sia nella stage che nella generale.

Kalle Rovanpera continua il suo apprendistato, firmando comunque tempi di rilievo pur non competitivi quanto i piloti che corrono con la sua stessa vettura. Uno scotto da pagare per un esordiente, per altro giovanissimo. Per ora, Kalle non ha commesso errori. La sua condotta di gara è guardinga, ma non per questo troppo lenta. Sarà interessante vedere se riuscirà a fare progressi nei tempi questo pomeriggio sulle prove già fatte questa mattina (meteo permettendo).

Esapekka Lappi continua a essere l'ultima speranza di M-Sport per ottenere un buon risultato in questo primo weekend di gara 2020. Il finnico non sembra aver trovato confidenza con la Fiesta, ma il problema - almeno in questo fine settimana - non sembra legato ai due piloti titolari, quanto all'affidabilità della vettura stessa.

Il giro mattutino termina qui. Quello pomeridiano scatterà alle ore 13:54 con la PS6, ossia la Curbans-Venterol 2 di 20,02 chilometri. Attenzione alle condizioni meteo, che dovrebbero essere sensibilmente differenti rispetto a quelle trovate nel passaggio di questa mattina.

Rallye Monte-Carlo - Classifica dopo la PS5

1

Evans/Martin

Toyota Yaris WRC

1.04'54”9

2

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

+8"9

3

Ogier/Ingrassia

Toyota Yaris WRC

+9"7

4

Loeb/Elena

Hyundai i20 Coupé WRC

+48"4

5

Lapp/Ferm

Ford Fiesta WRC

+1'29"9

6

Rovanpera/Halttunen

Toyota Yaris WRC

+1'54"5

7

Katsuta/Barritt

Toyota Yaris WRC

+4'10"8

8

Camilli/Buresi

Citroen C3 R5

+4'42"8

9

Veiby/Andersson

Hyuntai i20 N.G. R5

+5'09"9

10

Ciamin/Roche

Citroen C3 R5

+5'48"7

Potrebbe interessarti anche...