WRC, Monte-Carlo, PS7: Ogier si avvicina a Evans e vede la vetta

Giacomo Rauli
motorsport.com

Anche in questo giro pomeridiano della prima tappa del Rallye Monte-Carlo 2020 sembra che la vittoria delle speciali sia un discorso privato, un duello da consumarsi tutto in casa Toyota. Dopo i tre scratch fatti stamattina da Elfyn Evans, Sébastien Ogier sta rispondendo con veemenza.

Il 6 volte iridato ha firmato il bis vincendo la St-Clément-sur-Durance - Freissinières 2 di 20.68 chilometri (la prova in cui è uscito di strada Ott Tanak stamattina) e battendo per 6 decimi di secondo il compagno di squadra Evans, che però continua a comandare la classifica generale.

Ogier ha messo Evans nel mirino, perché il gallese - nell'ultima prova della giornata - dovrà provare a difendere un vantaggio esiguo, quantificabile in 2"7. Come detto, oggi sembra una giornata tutta griffata Toyota: per il momento tutte e 5 le prove sono state vinte da Yaris WRC ufficiali.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'unico che sembra in grado di lottare con loro è Thierry Neuville. Il belga della Hyundai si trova in terza posizione, staccato ora di 10"1 da Evans. Nella PS6 ha perso 2"9 da Ogier, che ha vinto la prova. Un buon tempo il suo, ma sempre un po' più lento dei suoi rivali per la vittoria.

In questa stage inizia a brillare la stella di Kalle Rovanpera. L'esordiente della Toyota ha colto il quarto tempo, battendo piloti più esperti e dal palmares assai più importante come Sébastien Loeb, Esapekka Lappi e Teemu Suninen. Ma la cosa più importante è il divario dai primi. In questa stage Kalle è risultato più lento di appena 6"7 rispetto a Ogier.

Qualora dovesse proseguire con questo ritmo, Rovanpera potrebbe anche pensare di provare a recuperare altri secondi su Esapekka Lappi, che al momento occupa la quinta posizione nella generale alle spalle di Loeb.

Rallye Monte-Carlo - Classifica dopo la PS7

1

Evans/Martin

Toyota Yaris WRC

1.30'14”7

2

Ogier/Ingrassia

Toyota Yaris WRC

+2"7

3

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

+10"1

4

Loeb/Elena

Hyundai i20 Coupé WRC

+57"6

5

Lappi/Ferm

Ford Fiesta WRC

+1'45"9

6

Rovanpera/Halttunen

Toyota Yaris WRC

+2'08"8

7

Katsuta/Barritt

Toyota Yaris WRC

+4'59"4

8

Camilli/Buresi

Citroen C3 R5

+7'06"6

9

Ciamin/Roche

Citroen C3 R5

+8'00"4

10

Ostberg/Eriksen

Citroen C3 R5

+8'45"1

Potrebbe interessarti anche...