WRC, Rally Germania, PS10: Neuville prova a ricucire su Tanak

Giacomo Rauli
motorsport.com

Thierry Neuville non molla Ott Tanak e lo ha dimostrato nella Prova Speciale 10 del Rally di Germania, la Freisen 2 di 14,78 chilometri. Dopo aver vinto il primo passaggio, il belga della Hyundai si è ripetuto grazie a una seconda parte di prova eccellente, che lo ha fatto chiudere in testa con 2 decimi di vantaggio nei confronti del suo compagno di squadra Daniel Sordo e del suo rivale per la vittoria Ott Tanak.

L'estone della Toyota è stato costretto a spingere al limite per tutta la prova, consapevole che Neuville avrebbe fatto di tutto per recuperare parte del tempo perso nella prova precedente. Così ha fatto, perdendo solo 2 decimi. Ora tra i due il gap è di 6"5, dunque un divario ancora molto contenuto, soprattutto se pensiamo che oggi sarà svolta per ben due volte la celebre prova Panzerplatte di 41 chilometri.

Come detto, Dani Sordo è stato autore di un'altra prova molto competitiva e questa ha dato i suoi frutti, perché lo ha portato a recuperare un'altra posizione nella classifica generale. Ora lo spagnolo della Hyundai è settimo dopo aver approfittato di un errore di Lappi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Proprio il finlandese di Citroen Racing è stato il grande protagonista in negativo della prova, perché al chilometro 10,4 è finito in testacoda dopo aver sbagliato l'ingresso in una curva destrorsa di 90°. La Citroen C3 numero 4 è scivolata con il posteriore all'esterno della curva, finendo in un fosso. Lappi ha provato a rientrare in prova e c'è riuscito, ma dopo aver perso circa 20".

Un errore che è costato molto, perché ora dovrà cercare di riprendersi la posizione nei confronti di Sordo e ora lo spagnolo sta davvero volando. Per Citroen Racing questa speciale non è stata certo la migliore del fine settimana, perché Sébastien Ogier ha perso qualche decimo nei confronti di Kris Meeke e ora si trova il nord-irlandese a 3"5 dalla sua posizione sul podio.

Da segnalare il ritiro di Stéphane Levebvre. Il leader della classifica WRC2 dedicata ai privati si è fermato al chilometro 10,9, permettendo a Gus Greensmith di rientrare in Top 10 e, dunque, in zona punti nonostante una penalizzazione di 20" per essere arrivato con 2 minuti di ritardo al Controllo Orario.

Rally di Germania - Classifica generale dopo la PS10

1

Tanak/Jarveoja

Toyota Yaris WRC

1.22'14”0

 

2

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

+6"5

 

3

Ogier/Ingrassia

Citroen C3 WRC

+30"1

 

4

Meeke/Marshall

Toyota Yaris WRC

+33"3

 

5

Latvala/Anttila

Toyota Yaris WRC

+38"5

 

6

Mikkelsen/Jaeger

Hyundai i20 Coupé WRC

+58"3

 

7

Sordo/Del Barrio

Hyundai i20 Coupé WRC

+1'12"7

 

8

Lappi/Ferm

Citroen C3 WRC

+1'14"9

 

9

Katsuta/Barritt

Toyota Yaris WRC

+3'59"2

 

10

Greensmith/Edmondson

Ford Fiesta WRC

+4'42"1

+20"

Potrebbe interessarti anche...