WRC, Rally Turchia, PS2: Latvala vince e va in testa alla corsa

Giacomo Rauli
motorsport.com

Il Rally di Turchia è scattato questa mattina alle 7:08 italiane con la Prova Speciale 2, la Içmeler 1 di 24,85 chilometri, in cui Jari-Matti Latvala è stato perfetto vincendo la prova e salendo in vetta alla classifica generale dell'evento.

Il pilota della Toyota ha sfruttato perfettamente la sua posizione di partenza favorevole per sfruttare le doti prestazionali della sua Yaris su un tracciato pulito dai piloti che lo hanno preceduto in speciale. Questa volta è stato lui il miglior pilota della Casa giapponese, con i suoi compagni di squadra che hanno dovuto fare i conti con un fondo molto più pericoloso per le gomme, perché pieno di pietre affilate.

Alle spalle di Latvala si sono piazzati altri 2 piloti finlandesi. Esapekka Lappi ha imitato il suo connazionale portando la prima Citroen C3 WRC in seconda posizione di speciale e in terza nella generale. Teemu Suninen con la prima Ford Fiesta WRC ha colto il terzo tempo della prova ed è salito quarto nella generale.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Tra i finlandesi si è inserito un altro pilota nordico, Andreas Mikkelsen, ora secondo nella generale. Il norvegese della Hyundai ha firmato il terzo tempo di speciale al pari di Suninen ed è per distacco il miglior pilota della Casa coreana.

Ott Tanak e Kris Meeke hanno cercato di limitare i danni data la posizione di partenza in speciale non certo favorevole. L'estone ha ottenuto il quinto tempo a 7"9 da Latvala, mentre Kris Meeke è stato di poco più lento rispetto al compagno di squadra, firmando il sesto tempo.

Non è andata meglio a Sébastien Ogier e a Thierry Neuville. Il francese della Citroen si è lamentato a fine prova di una delle 4 gomme, che a suo avviso aveva perso il grip che avrebbe dovuto conferirgli in prova. Neuville, invece, ha scelto di adottare gomme adatte per la PS3 (4 Hard), e sarà proprio lì, nella prossima stage, che dovrà cercare di fare molto meglio rispetto a Tanak in ottica Mondiale.

Pessimo avvio di gara per due grandi protagonisti del Mondiale. Daniel Sordo ha forato la gomma anteriore destra e ha subito perso quasi 50" dai migliori. Lo spagnolo della Hyundai, però, aveva iniziato a perdere secondi sin dal primo settore, mentre la foratura sarebbe avvenuta a 14 chilometri dalla fine.

Una gomma forata ha provocato il capottamento di Kalle Rovanpera, il grande favorito per la vittoria di questo evento e del titolo mondiale di categoria, il WRC2 Pro. Kalle, dopo aver forato, ha perso concentrazione e al chilometro 16,5 ha perso il controllo della sua Skoda Fabia finendo contro un banco di terra e per capottare. Così il talento finnico ha perso oltre 4 minuti per rimettere la vettura sulle 4 ruote e cambiare la gomma danneggiata.

Rally di Turchia - Classifica generale dopo la PS2

1

Latvala/Anttila

Toyota Yaris WRC

20'19”6

2

Mikkelsen/Jaeger

Hyundai i20 Coupé WRC

+1"1

3

Lappi/Ferm

Citroen C3 WRC

+4"6

4

Suninen/Lehtinen

Ford Fiesta WRC

+6"3

5

Tanak/Jarveoja

Toyota Yaris WRC

+7"5

6

Meeke/Marshall

Toyota Yaris WRC

+7"8

7

Ogier/Ingrassia

Citroen C3 WRC

+10"2

8

Neuville/Gilsoul

Hyundai i20 Coupé WRC

+10"7

9

Sordo/Del Barrio

Hyundai i20 Coupé WRC

+47"3

10

Tidemand/Floene

Ford Fiesta WRC

+48"4

Potrebbe interessarti anche...