Wright-Phillips annuncia il ritiro dal calcio giocato a 37 anni

Goal.com
Shaun Wright-Phillips, ex ala di Manchester City e Chelsea, ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato a 37 anni dopo le esperienze negli USA.
Shaun Wright-Phillips, ex ala di Manchester City e Chelsea, ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato a 37 anni dopo le esperienze negli USA.

Shaun Wright-Phillips ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato all'età di 37 anni. L'ex ala di Manchester City e Chelsea, ha deciso di dire basta al termine di una lunga carriera che nelle ultime stagioni lo ha visto varcare l'Oceano Atlantico per giocare negli Stati Uniti, prima in MLS con i New York Red Bulls, poi nella USL con i Phoenix Rising.


Nipote d'arte (suo nonno, Ian Wright, è stato bomber dell'Arsenal) ha legato il suo nome al suo stile di gioco offensivo e all'abilità nel dribbling che gli permetteva spesso di avere la meglio sui suoi avversari.

A confermare la notizia è il sito ufficiale del Manchester City con una nota ufficiale. Con la maglia dei Citizens, Wright-Phillips ha vinto una Championship nel 2001/2002 e l'FA Cup nel 2010/11, collezionando in tutto 277 presenze, 48 goal e 20 assist in tutte le competizioni.

Nel periodo in cui ha militato con i Blues, invece, per il classe 1981 sono arrivati la Premier League 2005/2006, un Community Shield, un'altra Coppa d'Inghilterra e una Coppa di Lega inglese. Ora, a 37 anni, per lui, che ha collezionato anche 36 presenze e 6 goal con la casacca dei Tre Leoni, è arrivato il momento di fermarsi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...