WTCR: primo shakedown per la Lynk & Co in Svezia

Francesco Corghi
motorsport.com

La Cyan Racing è già al lavoro sulla stagione 2020 che la vedrà affrontare per la seconda volta il FIA WTCR.

La squadra svedese portacolori del marchio cinese Lynk & Co ha effettuato il primo shakedown di quest'anno della 03 TCR con Thed Björk, che sotto il cielo plumbeo di una piovosa e fredda Svezia ha messo insieme alcuni km per vedere che tutto fosse a posto.

Per il momento non sembrano esserci novità tecniche, almeno dall'unica immagine pervenuta dalla Cyan Racing, che per altro da questa stagione dovrà lavorare anche alla costruzione delle macchine per i propri clienti e non solo assolvere l'impegno nel WTCR.

Il 2019 è stato infatti l'anno di debutto per la Casa cinese Lynk & Co, che si è avvalsa dell'aiuto di Cyan Racing per la sua prima uscita Mondiale. Le 03 TCR hanno presenziato solo nella massima serie turismo e non nelle altre TCR Series del mondo, oltretutto lavorando pure sul modello stradale che ancora non è stato messo in commercio (cose che hanno fatto storcere il naso a molti).

Nonostante tutte le novità, è comunque arrivato il titolo Mondiale per i Team, con Björk e Yvan Muller che si sono giocati pure quello per i piloti fino all'ultima gara in Malesia. Ora si attenderà l'ufficialità dei concorrenti che condurranno le vetture azzurre nel 2020.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...