Wwe, Charlotte Flair e il suo segreto: ‘Non perderò mai gli stimoli’

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 18 ago. (askanews) - È la donna più titolata di sempre in Wwe e punta a vincere l'ennesimo Raw Women's Title a SummerSlam, nella notte italiana fra sabato 21 e domenica 22 agosto. È Charlotte Flair, la regina del ring, che lancia la sfida a Rhea Ripley e alla campionessa Nikki A.S.H. "I Triple Threat sono sempre molto complicati, puoi perdere senza essere schienato o sottomesso, ma mi aspetto che Rhea e Nikki si alleeranno contro di me. Non ho alcun problema, sono pronta ad affrontarle".

Il pubblico è tornato ormai da un mese nelle arene Wwe, ma stavolta sarà all'interno dell'enorme Allegiant Stadium di Las Vegas. "Quando ho rivisto il pubblico a Money in the Bank ho riso di gusto, ero felicissima. Che fossi incitata o fischiata non mi importava. Perché è fondamentale produrre una reazione nei fan, è sempre quello il punto focale del nostro lavoro. Ora sarà ancora più bello, in uno stadio come quello di SummerSlam".

Vincere sempre, trovando continuamente stimoli per andare avanti. Questa è la ricetta della figlia del leggendario Ric Flair. "Non ho mai perso la motivazione, penso di poter sempre migliorare, che posso avere più fame, più voglia: io sono nata in Wwe e a NXT e quindi mi sento una performer migliore ora rispetto a due anni fa, a quattro anni fa, a quando ho debuttato. È tutta una questione mentale, non devi mai accontentarti". Poi parole di elogio per Rhea Ripley. "E' un fenomeno, il futuro della Women's Division. Mi ha colpito dal primo secondo che l'ho vista, lavorarci insieme è fantastico e sono orgogliosa della nostra storyline e della nostra rivalità". Un giudizio anche su Nikki A.S.H. "Lei ha avuto il merito di evolversi, di stravolgere completamente il suo personaggio diventando un'eroina. Sono entrambe fortissime, ma andrò via da SummerSlam riprendendomi il titolo". Poi Charlotte guarda in alto, come sempre. "So che ci saranno John Cena e Goldberg e sono onorata che siano a SummerSlam. Ma per me è una sfida, per provare che io sono la più grande Superstar in Wwe, non faccio differenze fra uomini e donne".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli