Yonghong Li già in clima derby: vuole 'sfrattare' l'Inter da San Siro

Dai trasferimenti di Bonucci e De Sciglio al passaggio di proprietà rossonera: i 5 cambiamenti dall'ultima sfida tra Milan e Juventus.

San Siro solo del Milan. E' l'intenzione di Yonghong Li, che a poche ore dal suo insediamento fa già capire le proprie intenzioni: 'sfrattare' l'Inter e tenersi lo stadio tutto per sè.

Lo rivela il 'Corriere dello Sport', evidenziando come in tal senso importante sarà il ruolo dell'ad Marco Fassone: già fautore dello Juventus Stadium ai tempi dell'esperienza in bianconero, il dirigente spinge per rendere il 'Meazza' dimora esclusivamente rossonera.


Un piano che stride con quanto pensato all'epoca da Erick Thohir, il quale pensò un mega-restyling dell'impianto e le cui intenzioni ora rischiano di essere cancellate dal nuovo Diavolo con gli occhi a mandorla.

Fassone braccio destro di Li dunque, anche per ciò che concerne la questione stadio: San Siro solo del Milan, l'Inter è avvisata.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità