Zaccagni ora è insostituibile, la Lazio pensa al rinnovo: pronti i primi contatti

Cinque gol e tre assist nelle ultime otto giornate. Bastano i numeri per descrivere il momento d'oro che sta vivendo Mattia Zaccagni, protagonista e ormai diventato pedina insostituibile nella Lazio di Maurizio Sarri. Con o senza Immobile al centro dell'attacco, per il classe '95 cambia poco: il suo posto sulla sinistra nel 4-3-3 biancocelesti non glielo leva nessuno. E, anzi, in società c'è chi sta già pensando di prolungare un contratto comunque lungo, con scadenza 2025.

PRIMI CONTATTI - Le prestazioni dell'ex Verona stanno convincendo tutti: tifosi, allenatore, compagni di squadra e anche dirigenza. Che nelle prossime settimane, durante la sosta per il Mondiale in Qatar, avvierà dei contatti con gli agenti di Zaccagni per iniziare la trattativa per il rinnovo di contratto dell'esterno. Arrivato quasi in sordina l'ultimo giorno di mercato dell'estate 2021, in pochi mesi si è preso un posto da titolare che ora non vuole più lasciare. E la Lazio non vuole lasciarsi sfuggire lui.