Zaccheroni: “Milan attento ai cali di tensione, Juve mentalità da ricostruire”

Getty Images

Mancano meno di ventiquattro ore alla super sfida tra Milan e Juventus e ci sono tanti addetti ai lavori pronti a sbilanciarsi.

Fra questi spuntano le dichiarazioni di Alberto Zaccheroni, allenatore che è stato sia alla guida dei milanesi sia dei bianconeri.

A Rai Radio 1 Sport ha dichiarato: “La sconfitta del Milan a Londra può lasciare strascichi e De Ketelaere credevo potesse inserirsi meglio, il Milan è comunque una squadra molto giovane che sa di fare un calcio diverso mentre di fronte c’è una Juve con una mentalità totalmente da ricostruire anche se in questo momento sta meglio, ritengo Rabiot un tassello fondamentale, poco appariscente ma molto utile”.