Zanetti: "Lautaro non si tocca"

"L’idea è che Lautaro resti con noi. Ha 22 anni e spero stia da noi un bel po', all’Inter può essere importante già da adesso". Sul destino di Lautaro Martinez si sbilancia così Javier Zanetti, vicepresidente ed ex capitano dell'Inter, in un'intervista rilasciata al quotidiano spagnolo 'Marca' in cui allontana l'ipotesi di un trasferimento al Barcellona, ventilata dai media spagnoli.

"Ha solo 22 anni ed è esploso con un rendimento molto elevato in breve tempo - ha aggiunto Zanetti -. Lo abbiamo strappato all'Atletico Madrid rispettando le parti: quando c'è stata possibilità di prenderlo, abbiamo fatto un investimento che sappiamo potrà ripagare nel futuro".

Zanetti ha poi parlato anche del suo allenatore ai tempi del "triplete", José Mourinho, attualmente senza panchina e accostato a diverse squadre europee, Real Madrid in testa: "José starà aspettando un’occasione in un top club - ha detto l'argentino -. Vive il calcio con passione, è un allenatore preparato, ho grandi ricordi con lui. Sicuramente lo vedremo presto su una panchina. Ha già allenato a Madrid, conosce il club, ma prima di decidere analizzerà tutte le variabili".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...