De Zerbi su Boga: "Se non diventa quello che dico rischio una denuncia penale"

De Zerbi dopo la vittoria del Sassuolo a Brescia ha scherzato sulla crescita di Boga: "Giocatori così non possono buttare via tempo e talento".
De Zerbi dopo la vittoria del Sassuolo a Brescia ha scherzato sulla crescita di Boga: "Giocatori così non possono buttare via tempo e talento".

Il Sassuolo vince nel recupero di campionato contro il Brescia ma, al termine della partita, a prendersi la scena è stato il tecnico neroverde Roberto De Zerbi che ha pungolato in un modo molto particolare l'ex Chelsea Boga.

L'allenatore del Sassuolo infatti crede molto in Boga, che a suo dire non ha ancora espresso tutto il proprio potenziale e in conferenza non ha certo usato giri di parole per esprimere il concetto.

"Purtroppo io da Boga mi aspetto prestazioni maggiori, superiori. Vi dico una cosa: se Boga non diventa quello che dico io, rischio una denuncia penale. Giocatori così spostano gli equilibri e non possono buttare via tempo o talento”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In questo inizio di stagione, d'altronde, Boga è spesso stato decisivo per le sorti del Sassuolo. Basti ricordare in tal senso lo splendido pallonetto allo 'Stadium' in occasione del momentaneo 1-1 contro la Juventus.

De Zerbi però non si accontenta e chiede ancora di più al giovane talento. Solo coccole invece per Locatelli, ex centrocampista del Milan apparso in grande crescita.

"Sta diventando un calciatore completo di livello assoluto, prima o poi ce lo portano via. Sta collezionando una partita più bella dell’altra. Non ne vedo tantissimi meglio di lui in mezzo al campo. Da vertice basso non ha il dinamismo, da mezzala non ha l’allungo senza palla ma a due in mezzo diventa qualità e quantità. E’ una fortuna averlo”.

Potrebbe interessarti anche...