Zhang-Conte-Marotta, si avvicina il giorno dell’incontro: si decide se andare avanti insieme

·1 minuto per la lettura

Il giorno dell’incontro si avvicina, dopo aver ricevuto il prestito da oltre 250 milioni di euro, i vertici dell’Inter si riuniranno attorno a un tavolo e ascolteranno il sermone di Steven Zhang, che per la prima volta annuncerà loro i veri numeri dell’austerity, perché ad oggi, in viale della Liberazione, non hanno ancora del tutto chiaro come dovranno muoversi nei prossimi mesi.

Anzi, secondo quanto filtra, sarà proprio l’esposizione dei piani futuri di Zhang a determinare il futuro di Marotta e Conte, disposti a qualche sacrificio, ma non al totale immobilismo, nella peggiore delle ipotesi, accompagnato anche dalla partenza di qualche big. Una simile prospettiva potrebbe portare a uno scontro tra le parti, ma anche all’incontro di Villa Bellini si era arrivati con un carico di tensione che lasciava immaginare una separazione. Il confronto sarà risolutorio, il futuro dell’Inter dipende anche da questa riunione, che per alcuni potrebbe tenersi già in giornata odierna, anche se da viale della Liberazione fanno sapere che in realtà il faccia a faccia è programmato per la prossima settimana. Tutti attendono i piani di Zhang.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli