Zhang la prossima settimana in Italia: in agenda un vertice con Conte e Marotta. Il piano per l'Inter

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Come scrive oggi La Gazzetta dello Sport, il presidente dell'Inter, Steven Zhang, sta già iniziando a programmare il futuro e tornerà in Italia forse già la prossima settimana: seguiranno i 14 giorni di quarantena prima dello sprint finale verso il titolo e i discorsi sul domani, con il numero uno del club che vorrà anche "rendere chiaro e manifesto il fatto che Suning rimarrà in sella da azionista di maggioranza" si legge sulla rosea.

Steven Zhang | Emilio Andreoli/Getty Images
Steven Zhang | Emilio Andreoli/Getty Images

Zhang sarà protagonista di un vertice con la dirigenza, con l'obiettivo di programmare il futuro e di concretizzare i rinnovi già stabiliti e di definire eventuali margini di spesa. È l'inizio della fase 2 del club: il summit con Antonio Conte e Beppe Marotta sarà solo un necessario faccia a faccia per il rilancio, con il presidente che confermerà la decisione di Suning di restare alla guida dell'Inter e renderà noto il budget per la prossima stagione.

Prima di pensare ai possibili innesti sul mercato, però, si agirà sui rinnovi di contratto: Lautaro Martinez ha trovato un’intesa fino al 2024 e, "anche se ha rotto con i vecchi agenti, l’accordo non è in discussione". Vicino al prolungamento anche Alessandro Bastoni fino ad arrivare a Nicolò Barella, definito dal giornale come il "capitan futuro dell’Inter cinese".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.