Zhang pensa a un bond da 250 milioni di euro per il 100% dell'Inter

·1 minuto per la lettura

Steven Zhang non molla. Suning valuta l'Inter un miliardo di euro, cifra su cui ha tenuto il punto durante la trattativa (non andata in porto) col fondo Bc Partners. Secondo Milano Finanza in edicola oggi, il presidente cinese dell'Inter sta studiando un nuovo bond da 250 milioni di euro.

Da usare in parte per rifinanziare il prestito da 375 milioni (di cui 75 milioni emessi a luglio 2020) già in essere e in scadenza nel 2022, in parte per dare ossigeno alle casse del club nerazzurro alle prese con problemi di liquidità.

Ma non finisce qui, infatti con questa mossa Zhang può dare l'assalto al 30% dell'Inter in mano al socio "silente" Lion Rock Capital. Se gli verrà consentito il deal, la famiglia di Nanchino rimarrebbe unico proprietario e potrebbe poi sedersi al tavolo con i potenziali acquirenti capitalizzando per intero l'eventuale plusvalenza.