Zoff: "Italia andrà ai Mondiali, assenza Immobile ha pesato"

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Italia centrerà la qualificazione ai Mondiali 2022. Ne è convinto Dino Zoff, capitano della Nazionale campione del mondo nel 1982. "Peccato, questa partita contro l'Irlanda del Nord è capitata in un momento di poca forma degli azzurri e da qui sono scaturite le difficoltà, c'è poi da dire che mancava un giocatore importante come Immobile e tutto questo ha complicato ulteriormente le cose. Comunque resto sempre fiducioso per i playoff, sono certo che non mancheremo questa occasione per qualificarci ai prossimi mondiali", dice Zoff all'Adnkronos commentando il pareggio per 0-0 degli azzurri a Belfast, risultato che obbliga la squadra di Mancini a disputare i playoff per accedere alla coppa del mondo in Qatar.

"Squadra finita e Mancini ha esaurito il ciclo? Macché, ho una fiducia assoluta in Roberto, farà bene nel prossimo futuro", fa eco Marco Tardelli. "Ho solo visto una squadra con tanti assenti e con qualche problema, con l'Irlanda del Nord poteva vincere e non c'è riuscita. Ho molta fiducia in questa squadra, e d'altronde conosco bene queste vicende: dopo un grande evento vinto c'è un calo, ma non è assolutamente al capolinea. E assolutamente fiducia in Mancini, è lui che l'ha inventata. Credo che l'unico grande errore sia stato il pareggio con Bulgaria, ma ha sempre fatte grandi partite".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli