Allegri: "Sarri? Siamo due poli opposti"

Il "risultatismo" e il "giochismo" hanno due fermi sostenitori. Da una parte il tecnico juventino Massimiliano Allegri, che da sempre è fautore del risultato ed è contro il bel gioco, dall'altra il laziale Maurizio Sarri, che ha fatto dello spettacolo il suo manifesto principale. Le polemiche velate fuori dal campo hanno sempre contraddistinto lo scenario calcistico italiano e domani sera a Torino si sfideranno due rappresentanti importanti di due ideologie completamente opposte. Le parole di Allegri in conferenza stampa distendono gli animi.