Belotti: "Abraham? Stimolo personale confrontarmi con lui"

La concorrenza di Tammy Abraham per Andrea Belotti non è un problema, al contrario rappresenta uno stimolo. L'attaccante classe 1993 arriva alla Roma con il ruolo di riserva dell'inglese, ma all'occorrenza Mourinho lo utilizza al suo fianco. La questione alternanza non infastidisce il "Gallo" che con la consueta forza che lo ha contraddistinto negli anni lotta e sgomita a caccia di una maglia da titolare. Contro il Betis, domani, potrebbe toccare anche a lui e di certo non si farà cogliere impreparato.