Calcio, in Israele il primo arbitro transgender

Il primo arbitro transgender israeliano, Sapir Berman, è tornata in campo per dirigere la sfida tra Beitar Jerusalem e Hapoel Haifa. La giovane 26enne aveva raccontato di essersi sempre vista come una donna. La federcalcio israeliana ha subito confermato l'appoggio alla ragazza e su Twitter ha scritto: "Questo è il primo passo di un lungo e meraviglioso viaggio. Sapir, siamo orgogliosi di farlo con te"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli