Chi è Rocío Muñoz Morales

Rocío Muñoz Morales nasce a Madrid il 10 giugno 1988, sotto il segno dei Gemelli, da mamma Maria Pilar e papà Manuel Munoz Morales. Rocìo ha due sorelle maggiori, Pilar e Veronica, rispettivamente di 15 e 16 anni più grandi di lei. Studia ballo fin da bambina e, dopo gli studi in giornalismo, frequenta l'Accademia di recitazione. Nel 2006 prende parte al tour mondiale di Julio Iglesias, con cui lavora per diversi anni. Dopo l'esperienza come ballerina professionista, inizia la sua carriera televisiva e diventa nota al pubblico grazie alla sua partecipazione come insegnante di danza al programma Mira quién baila, edizione spagnola di Ballando con le stelle. Il suo debutto come attrice, invece, avviene tre anni dopo, nel 2009, nella serie televisiva “La Pecera De Eva”, su Telecinco e, da quel momento, partecipa a numerose serie di grande successo. Parallelamente alla passione per il cinema coltiva anche quella per la moda, lavorando come modella per numerosi brand. E’ il 2012 quando fa il suo esordio nel cinema italiano nella commedia “Immaturi - Il viaggio”, diretta da Paolo Genovese, sul set della quale conosce il compagno Raoul Bova, con cui ha due figlie: Luna, nata il 2 dicembre 2015, e Alma, nata il 1º novembre 2018. Nel 2020, durante l’emergenza COVID-19, lei e il compagno aiutano l'unità operativa della Croce Rossa Italiana a distribuire pasti caldi e coperte ai senzatetto di Roma. Nel 2022 viene scelta come madrina della 79esima edizione del Festival del Cinema di Venezia, dove arriva con un raggiante abito firmato Armani.