• Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Chi è Stefano Tacconi

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Stefano Tacconi nasce a Perugia il 13 maggio 1957.

Portiere, alto 1 metro e 88 cm cresce nelle giovanili dello Spoleto e dell’Inter ma lega indissolubilmente il suo nome alla maglia bianconera della Juventus.

È l’estate del 1983 quando il club torinese lo sceglie come erede del grande Dino Zoff.

Tacconi non delude le aspettative e nella sua prima stagione bianconera vince subito Scudetto e Coppa delle Coppe.

Sono i primi trofei di una lunga serie di successi che comprendono un altro scudetto, una Coppa dei Campioni, una Coppa Uefa, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa Europea e una Coppa Italia.

Nel 1992 lascia la Juve e passa al Genoa dove gioca le sue ultime due stagioni prima del ritiro.

Con la maglia della nazionale italiana disputa solo 7 partite rimanendo a lungo il vice di Walter Zenga.

Dopo il ritiro si dedica all’attività di ristorazione ottenendo anche un diploma di cuoco.

Nel 2003 partecipa come concorrente al reality show L'isola dei famosi su Rai 2.

Poco fortunate invece le sue esperienze in politica con Alleanza Nazionale alle elezioni europee del 1999 e alle comunali di Milano del 2006. In entrambi i casi non riesce ad essere eletto.

È stato sposato per breve tempo con Paola Vincenzoni. Dopo il divorzio sposa in seconde nozze Laura Speranza.

La coppia ha quattro figli: Andrea, Virginia, Alberto e Vittoria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli