Farage intervista lo zio di Djokovic: "Novak in una trappola per animali"

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Goran Djokovic, zio del n.1 al mondo Novak, paragona durante un'intervista con Nigel Farage il modo in cui è stato trattato il nipote - bloccato all'arrivo in Australia per un problema relativo al suo visto d'ingresso - a quello in cui vengono intrappolati certi animali di montagna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli