Leggere rende felici

Pillole di felicità: Leggere. Un'attività così semplice eppure così sottovalutata. Studi scientifici dimostrano quanto la lettura contribuisca positivamente a favorire il benessere psicologico Ecco 5 effetti che un buon libro ha sulla mente: (Mente giovane): Attività come la lettura, gli scacchi e i puzzle aiutano a stimolare il cervello prevenendo malattie come Alzheimer e demenza senile (Migliora la memoria): Leggere una storia implica ricordare personaggi, situazioni e molti dettagli. Per questo, migliora la capacità di ricordare (Alimenta la fantasia): Seguire una narrazione, immaginare scenari, situazioni e personaggi stimola la fantasia. La lettura offre una scappatoia dalla routine quotidiana. Un modo per estraniarsi ed evadere oltre i confini della realtà (Arricchisce il vocabolario): Leggere amplia il vocabolario e migliora le capacità espressive, sia in termini di scrittura che di espressione orale (Aumenta la capacità di attenzione): Con un libro la mente è totalmente focalizzata sulle pagine e il resto del mondo scompare. Un aiuto per la concentrazione i cui risultati si riflettono anche in altre situazioni, come in ufficio (guarda il video)