Milan, Brahim Diaz compie il "furto" del cappellino a Leao

Nonostante la sconfitta subita in campionato per 2-1 contro il Torino domenica scorsa, in casa Milan regna il buon umore in vista della decisiva sfida di Champions League contro il Salisburgo. Mercoledì sera, a San Siro, si decideranno le sorti delle due squadre: i rossoneri potranno permettersi di non perdere per passare il girone, mentre la formazione austriaca sarà costretta a vincere per volare agli ottavi di finale della competizione. A Milanello, intanto, i campioni d'Italia hanno svolto la rifinitura.