Un cappuccino con Sconcerti: Fedez ha torto, la sua è prevaricazione e non libertà

Ha torto Fedez, l’errore sta nel suo concetto di libertà. Non si può dire sono un artista e sul palco dico quello che voglio, me ne assumo la responsabilità. Primo perché assumersi la responsabilità non è un’impresa, è un dovere. Poi perché Fedez non può dire quello che vuole, nessuno di noi lo può. La libertà esiste finché non danneggia la libertà degli altri. Questa non è libertà, è prevaricazione.